BASKET PROMOZIONE

13a Giornata - Ritorno

S.BV vs Fidenza   81 - 84

(25-23  44-48  61-60)

Reggiani 18, D'amore 15, Amponsah 10, Violi 9, Micucci 9, Fava 9, Guasti P 5, Dotti4, Dall'argine 2, Bertolini, Giglioli, Rosi.

È finita con la salvezza diretta senza play out. Obbiettivo minimo raggiunto. 

Niente vittoria finale, nonostante una delle migliori prestazioni stagionali a testimoniare la buona preparazione fisica, una grande volontà e tanto desiderio di fare bene. 

Anche stavolta i dettagli hanno fatto la differenza e anche stavolta si è visto che quando si gioca di squadra siamo fortissimi, mentre quando si ritorna al "io contro tutti" si perde in lucidità e questo porta a fare scelte non sempre corrette, a cadere nei trabocchetti delle difese avversarie, a dilapidare cospicui vantaggi, per poi mordersi le mani per le sconfitte o le occasioni perse. Se ripensiamo agli ultimi 24 secondi sul punteggio di 80 a 81. Rimessa in attacco degli ospiti, fallo in attacco e conseguente fallo tecnico. Perciò tiro libero a favore, più possesso a favore: la dea bendata ci fa il regalo!! Cosa sarà successo poi? Tiro libero sbagliato. Azione successiva: tiro  eseguito fuori da ogni logica e indicazione, sbagliato! Ma la buona sorte ci è ancora amica, per la terza volta, la palla esce, toccata da un avversario a 4 secondi dalla fine.

Rimessa a nostro favore, uomo libero per un tiro ma stavolta si decide di entrare fra 3 uomini per cercare un fallo. Ma cosa avviene? Palla persa! Fallo nostro commesso sulla rimessa avversaria, protesta e conseguente fallo tecnico (tutto questo in 4 secondi).

Se uno li racconta a chi non c'era a questi fatti non ci si crede, invece sono “fatti realmente accaduti” e i personaggi non sono inventati ma tratti da una storia vera!

Restano però tante partite giocate alla pari con tutti, aver lottato per un posto tra le prime 8 per tutta la stagione, aver sopperito a tanti infortuni, a tante assenze fondamentali nei momenti chiave della stagione, avere assistito all'esordio di tanti under 18 e aver creato la base giovane per un futuro radioso. 

Per ultimo salutiamo Regio e Dush che hanno concluso la loro esperienza in prima squadra dopo tanti anni tra Serie D, Promozione, Prima divisione. Con loro siamo arrivati ai massimi livelli storici in Serie D, vinto la Prima Divisione in maglia Sunny Day. Dush inoltre era presente negli anni successivi alla retrocessione dalla Serie D e sfiorato per 2 anni consecutivi la finale per la Promozione. Grazie anche per tutti i momenti stupendi extra basket.

A loro e alle loro famiglie un grande GRAZIE!!!!!

288d7a17 43c5 45e3 8c5e 94073dc02e3a